Studi di Fattibilità: Infrastrutture per la Mobilità Elettrica

Garc Ambiente | T: +390599128865 | E: garcambiente@garcspa.It

Studi di Fattibilità: Infrastrutture per la Mobilità Elettrica

Garc Ambiente ha recentemente completato due importanti studi di fattibilità per l’installazione di infrastrutture di ricarica per autobus elettrici (e-bus) presso le officine di manutenzione Daimler Buses Italia nei comuni di Besnate (Varese) e Bressanone (Bolzano).

Nel dettaglio, a Besnate si è prevista l’installazione di tre nuove stazioni di ricarica per accomodare autobus fino a 18 metri di lunghezza, posizionate in modo strategico per minimizzare l’interferenza con le operazioni di manovra. Il progetto contempla anche l’installazione di una struttura esterna specificamente dedicata allo stoccaggio delle batterie, includendo anche un’area per quelle danneggiate.

Per quanto riguarda le lavorazioni interne, si è considerata l’implementazione di una piattaforma ad U rialzabile e telescopica per facilitare la manutenzione sulla copertura degli autobus, l’installazione di una gru a ponte destinata al movimento delle batterie e la creazione di un’area di lavoro chiusa, dedicata alle operazioni sui mezzi elettrici e ad idrogeno.

Infine, è fondamentale condurre un’analisi strutturale approfondita per garantire l’integrazione sicura di questi equipaggiamenti con le preesistenze.

A Bressanone, il progetto è simile, ma con l’aggiunta di un ulteriore punto di ricarica, portando il totale a quattro, e la previsione di una cabina di distribuzione e trasformazione elettrica per sostenere l’espansione dell’energia necessaria. Questo intervento richiede anche una considerazione particolare per il posizionamento della cabina in funzione dell’accessibilità e della conformità normativa, nonché l’adeguamento alle specifiche tecniche del distributore di energia elettrica. La proposta include anche una struttura interna modulare per la manutenzione dei veicoli, con accorgimenti simili a quelli di Besnate per garantire efficienza e sicurezza.

L’introduzione di infrastrutture avanzate per la ricarica degli e-bus migliorerà non solo la capacità di manutenzione e l’efficienza energetica ma contribuirà anche a promuovere l’uso di mezzi di trasporto ecocompatibili, rappresentando un passo significativo verso la transizione energetica nel settore.

Iscriviti alla newsetter di Garc Ambiente