Emilia-Romagna | Bando Economia Circolare

Garc Ambiente | T: +390599128865 | E: garcambiente@garcspa.It

Emilia-Romagna | Bando Economia Circolare

Data

Il 18 marzo 2024, la Regione Emilia-Romagna ha introdotto un bando finalizzato a promuovere l’economia circolare e a minimizzare la produzione di rifiuti nel tessuto industriale regionale. Mirando a stimolare sia gli investimenti volti ad accrescere il tasso di riciclaggio dei rifiuti sia l’adozione di pratiche per ridurre i rifiuti generati nell’ambito manifatturiero, questa iniziativa ambisce ad una decisa valorizzazione dei materiali di scarto.

In linea con questi obiettivi, il Centro di Competenze per l’Economia Circolare di Garc Ambiente si candida come partner delle aziende interessate a sviluppare progetti orientati alla sostenibilità.
Grazie a un team multidisciplinare di chimici, ingegneri ambientali, giuristi ed economisti, il Centro lavora per ottimizzare il ciclo di vita dei rifiuti, con l’intento di minimizzarne la quantità, promuoverne il recupero e attenuare i rischi ambientali. Il Centro di Competenze per l’Economia Circolare crede nel recupero di risorse dai rifiuti (Urban Mining) come processo chiave della propria strategia, operando per valorizzare i rifiuti come prodotti end of waste che, pur eguagliando il valore delle originali, generano un impatto ecologico inferiore.
Questo approccio si propone di reinserire tali risorse nei processi produttivi locali, promuovendo così un’economia basata sulla simbiosi industriale.

Rigenerare valore rappresenta l’ambizione principale del Centro, un obiettivo che si concretizza attraverso l’attiva collaborazione con la comunità, coinvolgendo istituzioni, associazioni, università e aziende del distretto industriale. Questo impegno mira a consolidare il rapporto con il territorio, promuovendo un cambiamento verso pratiche più sostenibili che si rifletta positivamente sia sull’ambiente sia sull’economia locale.

Altri
articoli

Iscriviti alla newsetter di Garc Ambiente